SPEDIZIONE E RESO GRATUITO PER ORDINI OLTRE 120€ FINO AL 10 FEBBRAIO 2021

Bicicletta & SPA nelle montagne italiane... Una combinazione magica


L'autunno sta arrivando e prima che la neve e il ghiaccio ci impediscano di passare valichi alpini, abbiamo voluto provare le "Grandi salite del Trentino", situate nella regione più settentrionale d'Italia, Südtirol-Trentino.

Abbiamo allestito il nostro campo base nel Lefay Resort & Spa Dolomiti di recente apertura a Pinzolo (I), a pochi km da Madonna di Campiglio, famosa località sciistica. È stata un'ottima scelta, considerando che le previsioni del tempo non sono delle migliori e ci da sempre accesso ad un potenziale piano B: la fantastica SPA dell' Hotel...

Hotel Lefay Dolomiti resort spa Sher ciclismo abbigliamento donna italia

Il nostro tour inizia a Pinzolo dopo un'ottima colazione e una perfetta giornata autunnale nebbiosa. Sembra più di essere nel Regno Unito che in Italia, ma fortunatamente le temperature estive non sono svanite del tutto. Dopo 15 chilometri facili e in leggera discesa si giunge a Stenico, piccolo borgo montano visibile già da una certa distanza per l'imponente Castello in cima alla collina.

Dopo 32 km raggiungiamo Ponte Arche, paese che prende il nome dall'antico ponte sul fiume Sacra, che un tempo collegava il lato sinistro e destro del paese. Dopo un buon caffè espresso al bar locale ci prepariamo per la prima salita, il passo Duron. Una salita di 10 km ci porterà dal punto più basso del nostro tour (400 m) a esattamente 1000 m sul livello del mare.

sher donne in bicicletta italia passo duron

Per fortuna il tempo rimane asciutto e con l'abbigliamento SHER ( gli scaldabraccia DUE e il gilet STELLA) è sufficiente per tenerci al caldo nella prima discesa verso Preore. Eppure siamo già alla base della nostra seconda salita di questo tour: il Passo Daone. Con salite comprese tra l'8% e l'11% raggiungiamo dopo oltre 8km la cima a 1291 mslm.

 Sher donne ciclismo italia abbigliamento passo daone

Più avanti scopriremo che la 17a tappa del Giro d'Italia di quest'anno da Bassano del Grappa di Madonna di Campiglio, il Passo Daone sarà uno dei waypoint. Spuntato!

Dopo l'ultima discesa abbiamo ancora 20 km da percorrere su una strada in leggera salita. Dopo essere state fortunate per tutto il tour, gli ultimi 4 km pedaliamo sotto una pioggia battente che ci dà un motivo in più per accelerare e raggiungere il luogo che stavamo sognando dall'inizio della giornata: la SPA! Ma ovviamente non prima di aver bevuto la nostra meritata birra dopo 75km e 1750m di dislivello nelle gambe.


Autore: Claudia Rier


Lascia un commento


Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima della pubblicazione